Logistica e e-commerce: quali prospettive?

IL BOOM DELL'E-COMMERCE TRASFORMA LA LOGISTICA

Il boom delle attività di e-commerce registrato negli ultimi anni in Europa sta coinvolgendo a pieno titolo anche l'Italia, ed è destinato a trainare in modo crescente l'espansione del comparto logistico.

Con un fatturato annuo complessivo di 77 miliardi di euro (fonte: Osservatorio Contract Logistics del Politecnico di Milano), e con alcuni attori di primo piano del mercato che stanno sviluppando importanti innovazioni tecnologiche e strategiche, la logistica rappresenta già uno dei settori di punta dell’economia italiana. È evidente, tuttavia, che la gestione di un'attività di commercio online richiede l'applicazione di alcuni accorgimenti specifici, parzialmente differenti rispetto alle prassi più comuni e tradizionali del lavoro logistico:

  • Flessibilità
  • Tempestività nella consegna
  • Predisposizione di consegne su appuntamento 
  • Ritiro dei prodotti presso locker e distributori automatici
  • Attivazione di procedure di controllo qualità e ricondizionamento rigorose

Chi acquista prodotti online si aspetta che questi vengano consegnati rapidamente e senza intoppi. Per avviare un'attività di e-commerce occorre quindi definire con precisione la modalità di gestione del magazzino, le tempistiche dei trasporti, i flussi di movimentazione delle merci e quelli eventuali di reverse logistics.

Il futuro della logistica per l'e-commerce consisterà nello sviluppo di soluzioni di spedizione elastiche e personalizzate, ritagliate sulla base delle specifiche esigenze dei singoli e-shopper: calendario tarato su fasce temporali orarie (e non più semplicemente settimanali o mensili) di consegna, tempistiche abbreviate, attivazione di procedure di consegna "al piano"...
La collaborazione con un partner logistico affidabile ed efficiente diventa quindi cruciale per posizionarsi in modo strategico e concorrenziale sul mercato altamente dinamico e produttivo dell'e-commerce. Ecco alcune domande da porsi per individuarlo: 

  • Il partner logistico è attrezzato per evadere rapidamente ed efficientemente le richieste provenienti dall’area e-commerce?
  • Il partner logistico è dotato di un sistema informativo adeguato alla gestione dell’attività di e-commerce, scalabile e aggiornato?
  • Il partner logistico è in grado di introdurre le innovazioni eventualmente necessarie a supportare un’attività di e-commerce?

TML ha maturato un'esperienza vasta e consolidata nel campo delle spedizioni e dei trasporti, ed è in grado di fornire gli spazi di magazzino necessari a stoccare e prelevare la merce destinata alla vendita online con picking dedicati, agevolati da spazi di deposito distinti e strutturati. A completamento del pacchetto di servizi per l'e-commerce, svolgiamo un servizio di photoshooting professionale dei prodotti destinati all'e-shop. 

I commenti per questo post sono chiusi.